Un blog per piccole e medie imprese e per traduttori

Stavolta ho studiato e sono determinata. Ho fatto ricerca del cliente ideale, ricerca dei post adatti al cliente ideale, piano e calendario editoriale. Ho letto, studiato, guardato tutorial, ascoltato i consigli di chi scrive blog da anni e con successo.

Finalmente il blog è pronto a partire.

Il blog si rivolgerà da un lato a dirigenti, CEO e uffici tecnici e qualità/ambiente di imprese medio-piccole italiane o con filiali italiane. Per loro pubblicherò due volte al mese, attorno al 10 del mese e alla fine. Parlerò con i lettori di comunicazione, traduzione, comunicazione ambientale, schede di sicurezza e argomenti correlati.

Il mio obiettivo è di aiutare i lettori a superare le frontiere con clienti e fornitori stranieri per permettere alle loro aziende di fare un salto di qualità e conquistare il mercato mondiale. Ma anche di aiutarli ad abbattere le barriere interne migliorando la comunicazione dell’azienda anche nei confronti dei dipendenti.

Quello delle schede di sicurezza è un tema che mi sta a cuore, perché riassume e unisce le mie due facce, quella del chimico e quella del traduttore. Inoltre vedo ancora troppo spesso schede non conformi alla legge, non tradotte o tradotte male: tutti aspetti che sono sanzionati ad un controllo.

Desidero aiutare i miei lettori a superare questi scogli per migliorare la loro attività.

 

Una volta al mese, attorno al 20, scriverò anche per i colleghi traduttori, in particolare per chi ha da poco iniziato la professione. Partendo dalla mia esperienza, da “quella che ci è già passata” darò consigli per gestire l’essere freelance e la propria attività (ricerca clienti, formazione, ecc.). Da qualche mese sto lavorando ad un progetto di formazione per traduttori. Spero che il primo corso veda presto la luce, ma vi terrò informati.

 

Grazie a tutti i lettori che mi accompagneranno in questo percorso, anche con commenti, consigli e suggerimenti.

Il primo verò post sarà pubblicato il 10 febbraio. Vi aspetto numerosi.

Condividi: