Traduzione di brevetti

Lo scopo principale del brevetto è quello di proteggere un’invenzione, impedendo alla concorrenza di riprodurla e sfruttarla per un determinato periodo di tempo senza il consenso del titolare del brevetto in questione. I brevetti hanno quindi un enorme valore sia dal punto di vista legale sia economico.

Perché la domanda di brevetto sia accolta, l’invenzione deve soddisfare alcuni requisiti fondamentali tra i quali la traduzione del brevetto nella lingua nazionale dello Stato in cui desidera depositare il brevetto.

La traduzione di brevetti è quindi vincolata al testo di partenza e deve riprodurlo il più fedelmente possibile per non rischiare di alterare i contenuti e la portata giuridica della protezione concessa. Un altro principio fondamentale impone di mantenere sempre lo stesso traducente per il medesimo termine della lingua d’origine, per evitare errori e quindi la perdita della copertura giuridica del documento.

Le mie specializzazioni

I brevetti si distinguono per un linguaggio caratterizzato da un insieme di linguaggio tecnico e di linguaggio giuridico e burocratico, con termini molto specifici di un settore e frasi rigide e precise.

 Il traduttore di brevetti deve pertanto avere una conoscenza approfondita dell’argomento del brevetto che va a tradurre e della relativa terminologia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Forte della mia formazione chimica e delle esperienze professionali nel settore, posso offrire una traduzione di brevetti accurata e corretta nei seguenti settori:

  • Chimica e materiali (in particolare plastica, carta, acciaio)
  • Processi industriali
  • Settore farmaceutico
  • Settore medico (in particolare oncologia, cardiologia, malattie autoimmuni, dispositivi medici)
  • Settore cosmetico
  • Biotecnologie

Inoltre durante la traduzione sono in grado di riconoscere eventuali errori, che spesso sono presenti in questi testi, e di segnalarli al cliente ed eventualmente correggerli su sua richiesta.

Anche se poco usati nella traduzione di brevetti, uso anche per questo settore strumenti di traduzione assistita, che mi permettono di mantenere un’altissima uniformità terminologica.

Posso tradurre circa 1500-2000 parole al giorno, anche se il numero varia in base a molti fattori, come la necessità di ricerche, la difficoltà del testo, la presenza di termini molto tecnici o di parti ripetute.

Attualmente traduco 4-6 brevetti di media lunghezza (circa 8-10 mila parole) al mese in questi settori.

Per avere informazioni più approfondite ti consiglio di consultare la pagina sulle Domande frequenti.

Dicono di me

Se quanto hai letto non ti basta e vuoi avere la garanzia di lavorare con una professionista, puoi leggere le recensioni di alcuni clienti che mi hanno scelta per una collaborazione.

Alcuni lavori di traduzione di brevetti

Se preferisci farti un’idea diretta dei tipi di brevetti che ho tradotto finora, ti consiglio di leggere la pagina del portfolio.

Se poi hai bisogno di un preventivo gratuito o vuoi avere maggiori informazioni sulla traduzione di brevetti non aspettare a contattarmi.